Classe Viva


convegno

IL CIRCOLO LEGAMBIENTE DI TERRACINA dopo il successo della tappa di mare dell’anno scorso a Terracina  
PORTA PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO
LA FAMOSA CAMPAGNA NAZIONALE LEGAMBIENTE GOLETTA VERDE  con una “tappa di terra”.

 Il Convegno e Conferenza Stampa “ Goletta Verde 2017 a Terracina- Tappa di Terra: la qualità delle spiagge e del mare per un turismo sostenibile” si svolgerà mercoledi’ 5 luglio 2017 alle ore 9.30-13.30, presso la Sala Riunioni della Capitaneria di Porto di Terracina a Via del Molo 22, organizzato dal Circolo Legambiente Terracina "Pisco Montano", da Legambiente Nazionale - Goletta Verde e da Legambiente Lazio, con il patrocinio del Comune di Terracina, della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto di Terracina e del Programma “Beyond Plastic Med – Progetto Plastic Free Beaches” della Fondazione del Principato di Monaco e in collaborazione con l’Istituto A. Bianchini di Terracina, ed è parte della campagna nazionale “Goletta Verde 2017”.

 Il Convegno, oltre la presentazione dei dati di Goletta Verde 2017 e i dati di Beach Litter 2017 per Terracina che sono stati recentemente presentati anche all’ONU, vedrà la presentazione di diversi progetti del Circolo per la cura delle coste e del mare (SIC marini, monitoraggio della posidonia, etc..), con particolare riferimento al progetto internazionale “PlasticFreeBeaches” all’interno del prestigioso Programma “Beyond Plastic Med” della Fondazione Principato di Monaco per la prevenzione dei rifiuti di plastica in spiaggia e in mare, al progetto ASL PON-MIUR con il Dipartimento Chimico dell’Istituto Bianchini denominato “Da Goletta Verde alle Sentinelle del Mare di Terracina” per la costruzione di un laboratorio cittadino per le analisi delle acque e per la analisi delle microplastiche, al progetto “Balneabilità della costa di Levante” con la speciale menzione di Legambiente al gestore idrico integrato dell’ATO4 ACQUALATINA SpA per il completamento del tratto di fognatura costiero di Levante, dopo la importante chiusura del depuratore eco-mostro costiero di Via della Cave.

 Inoltre verrà diffusa e consegnata la Guida Blu 2017 di Legambiente e Touring Club con le Vele Legambiente assegnate a Terracina e quest’anno anche grazie all’impegno e all’attivismo del Circolo locale Terracina, alla menzione speciale di Goletta Verde 2016 al Comune di Terracina per la chiusura del depuratore eco-mostro costiero e del supporto di Legambiente Lazio, Terracina ha avuto l’assegnazione di 3 Vele (invece di 2 come l’anno scorso) ed è stata inserita all’interno della prestigiosa Riviera di Ulisse insieme a Sperlonga e Gaeta.  

 

Allegati:
FileDescrizione
Scarica questo file (Goletta Verde 2017 a terracina.pdf)Goletta Verde 2017 a terracina.pdf 

Il progetto che rientra nell’ambito della convenzione firmata qualche settimana fa dal Circolo Legambiente di Terracina e l’ITS Bianchini, finalizzata anche a rispondere all’Avviso pubblico del Miur per il potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro a valere sui Fondi Strutturali Europei (FSE)– Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, mira alla realizzazione di un presidio per il  monitoraggio della qualità delle acque del mare, dei fiumi, dei canali e dei laghi del territorio della Riviera di Ulisse coinvolgendo inizialmente i territori costieri di San Felice Circeo, Terracina e Sperlonga.

Il progetto è partito nei giorni scorsi con l’esperienza di tirocinio che i ragazzi del Bianchini (indirizzo chimico) hanno fatto partecipando sia ai campionamenti sulla costa del Lazio effettuati nell’ambito della indagine Goletta Verde 2017, assieme ai tecnici di Legambiente, che alle analisi microbiologiche realizzate nei laboratori di Legambiente a Roma.

Goletta Verde è la principale e più importante campagna di denuncia, informazione e sensibilizzazione sullo stato di salute del nostro mare, che dal 1986, ogni estate, compie il periplo delle coste italiane prelevando e analizzando campioni d'acqua ed eseguendo su ognuno le analisi microbiologiche e misure di parametri chimico-fisici, analizzando anche i rifiuti galleggianti in mare e le microplastiche.

 

Il progetto “DA GOLETTA VERDE ALLE SENTINELLE DEL MARE” strutturato in fasi, prevede, dopo un periodo iniziale di tirocinio per l’acquisizione delle conoscenze e le competenze di base, una fase di consolidamento delle stesse e di predisposizione degli strumenti e delle dotazioni per poter realizzare, presso l’ITS Bianchini, una struttura di laboratorio per le analisi fisico-chimiche e batteriologiche in modo da avviare un monitoraggio periodico delle acque come da programma scientifico Goletta Verde, tutto certificato da Legambiente ed operativo sul nostro territorio per tutto l’anno, con l’obiettivo di monitorare l’inquinamento organico (derivante da assenza di depuratori, di reti fognarie o dal cattivo funzionamento di tali sistemi), cioè la presenza di batteri fecali e dei numerosi germi patogeni che li accompagnano, la cui proliferazione è favorita dalla presenza di detersivi non biodegradabili che si riversano in mare, e la cui presenza non comporta, in genere, gravi rischi per la balneazione; ma l’inquinamento fecale può essere tanto notevole da porre seri problemi igienico-sanitari anche direttamente per l’uomo.

 

COMUNICATO STAMPA LEGAMBIENTE TERRACINA n. 43 - IL CIRCOLO LEGAMBIENTE DI TERRACINA, CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI TERRACINA, DELLA CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA, DI CONFCOMMERCIO LAZIO SUD E ASCOM TERRACINA, DEL SINDACATO ITALIANO BALNEARI E CON LA COLLABORAZIONE DEGLI STABILIMENTI LA ROTONDA E LE RIVE DI TRAIANO, E CON LA GRADITA PARTECIPAZIONE DEGLI ALUNNI DELL’INDIRIZZO CHIMICO DELL’ ITS A. BIANCHINI, PORTA PER LA SECONDA VOLTA L’EVENTO INTERNAZIONALE SPIAGGE E FONDALI PULITI – CLEAN UP THE MED-  ANCHE A TERRACINA DOMENICA 28 MAGGIO ORE 15-19 PRESSO LA SPIAGGIA DI LEVANTE.

Newsletter

AID Italia

 

 

AIDA Associazione

Portale Autismo

Fish Onlus

 

BES

Dislessia Amica

IL BIANCHINI PER L'INCLUSIVITA'

Normativa BES/DSA

PROGETTI PER L’INCLUSIVITA’

 

AUTOVALUTAZIONE D'ISTITUTO

Questionario Alunni

Questionario Genitori


Siamo qui